Regolamento comunale per la disciplina delle attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing

Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 19 del 24.04.2024

Descrizione

Il presente regolamento disciplina, nell’ambito del territorio comunale, l’attività di acconciatore (termine comprensivo delle vecchie accezioni di “parrucchiere” e “barbiere”) e di estetista siano esse esercitate da imprese individuali o in forma di società di persone o di capitale, svolte in luogo pubblico o privato, anche a titolo gratuito, con accesso a chiunque ne faccia richiesta oppure riservato a cerchie determinate di persone, definite dalla normativa vigente richiamata all’articolo 4.
Il presente regolamento, per quanto espressamente previsto, si applica altresì alle attività di tatuaggio e piercing.

Formati disponibili

pdf

Licenza di distribuzione

Licenza aperta